mandrioli-M

home / Ultimissime / Sanzioni e contenzioso

Sanzioni e contenzioso



Il vizio di incompetenza per territorio dell’atto impositivo alla prova della legge n. 241 del 1990

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 24/05/2022
L’ordinanza in questione riapre il dibattito sull’applicabilità alla materia tributaria degli artt. 21-septies e 21-octies, L. n. 241 del 1990. In questa occasione la Cassazione perviene alle sue conclusioni con un’interpretazione ..


Integrazione ed illustrazione postuma della motivazione dell’avviso di accertamento

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 02/05/2022
La motivazione può essere integrata anche in corso di causa qualora illustri e dimostri le ragioni esposte nell’avviso di accertamento senza pregiudicare il diritto di difesa del contribuente


La compensazione delle spese di giudizio del processo tributario

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 26/01/2022
La normativa tributaria in tema di spese di lite stabilisce il generale principio di responsabilità per le spese del processo nonché il criterio della soccombenza per la imputazione delle stesse. Allo stesso modo, tuttavia, riconosce il ..


Riproposizione e appello incidentale nel processo tributario

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 18/01/2022
 Nell’ordinanza n. 18119 del  24 giugno 2021, la Suprema Corte ha statuito il seguente principio di diritto: nei casi in cui un’eccezione di merito sia stata respinta in primo grado e la parte comunque vittoriosa per altre ragioni ne ..


Le valute virtuali tra inquadramento fiscale e reato di riciclaggio

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 13/01/2022
L’assenza di una disciplina organica e trasversalmente applicabile, l’esponenziale incremento della loro diffusione nonché le difficoltà riscontrate in sede di interpretazione analogica impongono di analizzare le valute virtuali ..


Accertamenti parziali ed impugnabilità degli atti di adesione

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 07/01/2022
La Suprema Corte Corte di Cassazione, (con l'ordinanza 20 ottobre 2021, n. 29036) ha affrontato una vertenza concernente l’impugnazione di un atto di definizione di processo verbale di constatazione ai sensi del previgente art. 5-bis del D.Lgs. n. ..


Margini di tutela del debitore. Contribuente e riparto di giurisdizione in tema di transazione fiscale

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 09/10/2021
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno affrontato il problema della giurisdizione nell’ambito della nuova transazione fiscale, ritenendo sussistente la cognizione dell’AGO, mediante la valorizzazione dei profili paritetici delle ..


Patteggiamento e reati tributari: la Corte di Cassazione ritorna sulla questione

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 27/08/2021
Come è noto l’applicazione della pena su richiesta delle parti, il c.d. patteggiamento, ex art. 444 c.p.p. per quanto concerne i reati tributari è stato subordinato dal legislatore all’estinzione del debito con l’erario ..


Il reato di riciclaggio e le condotte prodromiche alla presentazione della dichiarazione dei redditi fraudolenta

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 09/07/2021
La Suprema Corte di Cassazione afferma il principio di non configurabilità del reato di riciclaggio di utilità oggetto di attività prodromiche all’evasione e nega l’imputabilità dell’agente per condotte di ..


Diniego di transazione fiscale e giurisdizione del giudice ordinario

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 22/06/2021
La sentenza affronta la questione del giudice giurisdizionalmente competente nei casi di diniego di transazione fiscale da parte dell’Amministrazione finanziaria. La vicenda, a lungo dibattuta in dottrina ed in giurisprudenza, sembra aver trovato la ..


Ne bis in idem: in attesa della Consulta la Corte di Cassazione si perde sulla via di Strasburgo

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 01/06/2021
La Corte di cassazione è ritornata recentemente sul tema del ne bis in idem in ambito tributario, ammettendo che la sanzione penale possa intervenire anche ad anni di distanza da quella amministrativa. Tale posizione non pare però in linea ..


Il perimetro di applicazione del reato di autoriciclaggio e la clausola di non punibilità

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 02/04/2021
I caratteri salienti del fatto tipico del reato di autoriciclaggio, ex art. 648 ter1 c.p., emergono solamente da una lettura congiunta delle condotte rilevanti (impiego, sostituzione e trasferimento del denaro, dei beni o delle utilità provenienti ..


L’operatività dell’istituto del ravvedimento operoso successivo alla notifica di un processo verbale di constatazione contenente la contestazione del reato di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti di cui all’art. 2 del Decreto Legislativo 10 marzo 2000, n. 74

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 26/02/2021
La recente estensione alle fattispecie di cui agli articoli 2 e 3 del D.Lgs. 10 marzo 2000, n. 74 della causa di non punibilità di cui all’art. 13 del medesimo decreto, ha riproposto i dubbi operativi relativi all’utilizzo ..


POST - La Corte di Cassazione sul ne bis in idem penal-tributario: una questione ancora aperta?

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 26/02/2021
La Corte di Cassazione, in una recente pronuncia, esclude la sussistenza del principio  del ne bis in idem in relazione alla sanzione penale, ex art. 4 D.Lgs. 10 marzo 2000, n. 74, e amministrativa relative al medesimo fatto di ..


POST - Estinzione del giudizio come effetto ex lege del perfezionamento della procedura di definizione lite pendente.

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 27/12/2020
Il contribuente che abbia depositato in giudizio la documentazione attestante l’avvenuto perfezionamento della procedura di definizione agevolata non ha alcun altro onere. L’estinzione del giudizio deve, infatti, dichiarata d’ufficio dal ..


RELAZIONE - L’udienza tributaria a distanza

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 18/12/2020
   


POST: Rottamazione delle cartelle esattoriali: una causa di non punibilità?

Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza 17/12/2020
 La Corte di Cassazione si pronuncia in merito al sequestro preventivo disposto nei confronti dei beni di un soggetto indagato per il reato di cui all’art. 10-quater, c. 2, D.Lgs. 10 marzo 2000, n. 74. In particolare la Suprema Corte ritiene ..


“Modello 231” e tax control framework: Riflessioni sulle modifiche intervenute in tema di tax compliance e responsabilità amministrativa degli enti per reati tributari di natura fraudolenta

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 25/11/2020
L’inserimento dei delitti tributari di natura fraudolenta nell’elenco dei reati presupposto della responsabilità amministrativa degli enti richiede un aggiornamento dei modelli di controllo cui al D. Lgs. 231/2001. L’analisi ..


Il ravvedimento non esclude la punibilita’ dell’indebita compensazione di crediti inesistenti: il caso dei crediti per ricerca e sviluppo

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 18/11/2020
A seguito del D.L. 26 ottobre 2019, n. 124, il ravvedimento operoso consente di escludere la punibilità delle fattispecie di dichiarazione fraudolenta ma non della indebita compensazione di crediti inesistenti. Tale mancanza comporta il rischio di ..


I reati tributari e il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231: possibile violazione del principio del ne bis in idem

Sanzioni e contenzioso - Legislazione e prassi 15/09/2020
L’inclusione dei reati tributari all’interno dell’elenco dei reati presupposto per la responsabilità delle persone giuridiche ex D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231 contiene, oltre ad elementi di novità, anche dei profili di ..


Pagine: 1   2   3