manuale_insolvenza

home / Ultimissime / IVA / Giurisprudenza / Le operazioni iva “complesse” ..

25/06/2021
Le operazioni iva “complesse” tra accessorietà, autonomia ed unicità delle prestazioni


argomento: IVA - Giurisprudenza

Secondo la sentenza in commento, l’articolo 135, paragrafo 1, lettera g), della direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28 novembre 2006, relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto, dev’essere interpretato nel senso che una prestazione unica di servizi di gestione fornita da una piattaforma informatica appartenente a un fornitore terzo a favore di una società di gestione di fondi che comprende nel contempo fondi comuni d’investimento e altri fondi non rientra nell’esenzione prevista da tale disposizione.

» visualizza: il documento () scarica file

Articoli Correlati: operazioni complesse - esenzione IVA - accessorietà


COMMENTO

di Chiara Lattanzi

1. La Corte di Giustizia, con la recente sentenza, nella causa C-231/19 del 2 luglio 2020, è tornata a pronunciarsi sul tema delle operazioni Iva complesse, nel solco di una giurisprudenza europea che si sta via via consolidando (in argomento cfr. Logozzo, La qualificazione unitaria [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro