home / Ultimissime / Sanzioni e contenzioso / Giurisprudenza / Margini di tutela del ..

09/10/2021
Margini di tutela del debitore. Contribuente e riparto di giurisdizione in tema di transazione fiscale


argomento: Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno affrontato il problema della giurisdizione nell’ambito della nuova transazione fiscale, ritenendo sussistente la cognizione dell’AGO, mediante la valorizzazione dei profili paritetici delle modalità di espressione del voto, del cramdown e più in generale della connotazione concorsuale dell’istituto. Tuttavia, si dissente in parte da tale autorevole pronuncia. La norma che conferisce il potere di cramdown al Tribunale fallimentare in sede di omologa si configura come attributiva di specifiche potestà all’AGO, investita di una giurisdizione di merito e sostitutiva, in deroga al riparto per oggetto ed al tradizionale divieto di pronunce sostitutive. Pertanto, laddove la controversia in tema di transazione fiscale non risulti ricompresa nella cognizione del Tribunale mediante cramdown in sede di omologa, si configura la normale giurisdizione delle Commissioni Tributarie nelle controversie tributarie, aventi ad oggetto l’esercizio della funzione impositiva

PAROLE CHIAVE: giurisdizione ordinaria - giurisdizione tributaria - transazione fiscale


COMMENTO

di Lorenzo Del Federico

Premessa L’importante sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, resa in tema di giurisdizione nelle controversie sulla transazione fiscale, suscita grande interesse ai fini della ricostruzione sistematica dell’istituto e offre l’occasione per fare chiarezza sui [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro