cian

Rivista Trimestrale di Diritto Tributario

Consulta la Rivista di dottrina e giurisprudenza.

Collana

Diritto Tributario Italiano ed Europeo.

home / Ultimissime / Sanzioni e contenzioso / Giurisprudenza / Un nuovo “tassello” ..

20/02/2020
Un nuovo “tassello” nell’interpretazione della regola del “ne bis in idem” da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (Corte EDU, 16 aprile 2019, ric. n. 72098/14, Bjarni Ármannsson v. Iceland)


argomento: Sanzioni e contenzioso - Giurisprudenza

Il principio del ne bis in idem non va intesto in senso formale ma in senso sostanziale e preclude alla irrogazione di sanzioni penali e tributarie quando queste ultime presentino un livello di afflittività simile alle prime. 

» visualizza: il documento (Corte EDU, 16 aprile 2019, ric. n. 72098/14, Bjarni Ármannsson v. Iceland) scarica file

PAROLE CHIAVE: ne bis in idem - sanzioni tributarie - sanzioni amministrative


COMMENTO

di Francesco Pepe

L'autore annota la sentenza evidenziandone le critiche ricadute sul sistema del doppio binario italiano. 

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social